Dale Carnegie Training rivoluziona il marchio per la formazione manageriale del futuro



 


Il 7 dicembre, nella suggestiva Huntington Beach in California, la Dale Carnegie & Associates ha presentato, di fronte alla Convention Internazionale, la nuova identità visiva della Dale Carnegie Training, straordinaria e futuristica.

Dopo 104 anni di storia, l’iconica azienda di formazione manageriale con sede in 90 paesi e corsi in 25 lingue, si evolve costruendo un nuovo brand che rappresenti le persone e il loro reale cambiamento, in linea con la natura durevole dei valori di Dale Carnegie.

Protagonista indiscusso della Convention è stato il nuovo logo, un monogramma con le iniziali D e C che ricordano le ali di una farfalla. «Rappresenta la trasformazione e la metamorfosi – ha detto Michelle Bonterre, Chief Brand Officer di Dale Carnegie & Associates – e crediamo sia ciò che la Dale Carnegie faccia meglio di chiunque altro».
«Siamo entusiasti di utilizzare il nostro nuovo marchio per raccontare al meglio la storia di Dale Carnegie. – afferma Joe Hart, CEO – Il nuovo design e la nuova identità visiva riescono a catturare efficacemente l’impatto dei corsi Dale Carnegie. Hanno davvero un effetto potente e durevole nel tempo, che permette alle persone di fare la differenza nella loro vita, nelle loro attività e per le loro opportunità future.»

Oltre al nuovo logo, il processo d’innovazione prevede una style guide per tutte le comunicazioni e un sito web con un look and feel caratterizzato da un forte marchio professionale e una combinazione di colori vivaci che strizzano l’occhio ai gusti dei Millennials. Dal 2017 quindi, la Dale Carnegie si impegnerà ad aggiornare tutta la sua presenza attraverso campagne pubblicitarie offline e online – dal sito corporate ai siti dei franchisee locali in tutto il mondo.

La sfida dell’azienda non è cambiare i principi fondamentali del suo fondatore, ma piuttosto presentare uno stile fresco e d’impatto per le nuove generazioni di professionisti.

«La Dale Carnegie è una realtà preziosa nel mercato della formazione aziendale, ma non ci sono abbastanza persone che sanno chi siamo o quello che facciamo – continua la Bonterre – parte della ragione che ha guidato il processo di rebranding è quella di raccontare la nostra storia efficacemente, per ogni tipo di pubblico, ma soprattutto per i Millennials, che potrebbero non conoscere così bene Dale Carnegie.»

«In aggiunta al rebranding globale, l’azienda sta sviluppando una nuova tecnologia in grado di supportare i partecipanti ai corsi attraverso tutto il loro percorso in Dale Carnegie, dal momento dell’iscrizione fino a quando metteranno in pratica ciò che hanno imparato» dice Bonterre «stiamo anche valutando nuovi strumenti in grado di rafforzare l’esperienza formativa d’aula. Vi sveleremo alcuni dettagli di questa tecnologia il prossimo anno.»

STAY TUNED

New Brand Website

RASSEGNA STAMPA

Dale Carnegie Unveils New Branding in Global Modernization Effort

How to Rebrand & Influence People

Self-Help Godfather Dale Carnegie’s Namesake Course Is Rebranding for the 21st Century


dale_carnegie_nuovo_logo